Gas Italia , 2014 Consumi scesi ai minimi storici

venerdì 2 gennaio 2015 10:57
Stampa quest’articolo [-] Testo [+]
ALTRI ARTICOLI
Gas Italia, consumi 2014 calati a livelli sotto 1998
ROMA (Reuters) – In Italia i consumi di gas nell’anno appena trascorso, stimati in 61 miliardi di metri cubi, sono stati inferiori a quelli del 1998.
Lo indica un’elaborazione sui dati di Snam Rete Gas e del ministero dello Sviluppo economico, diffusa oggi dal media specializzato La Staffetta Quotidiana.
I consumi 2014, dice la Staffetta, sono stati inferiori di 8 miliardi rispetto al 2013 e “perfino più di un miliardo in meno rispetto al lontanissimo 1998 e ben 19 miliardi in meno, il 23,8%, rispetto a dieci anni fa”.
Il calo sul 2013 è stato invece del 11,6%.
Secondo la Staffetta il calo continua ininterrottamente dal 2008, con una sola eccezione del 2010 “anno caratterizzato da temperature ben al di sotto della media e di gran lunga l’anno più freddo dell’ultimo decennio”.
La spiegazione del calo, secondo la Staffetta, è soprattutto nella “domanda di gas per generare energia elettrica caratterizzata da un nuovo annus horribilis, a causa della debolezza dei consumi di elettricità e dagli spazi sempre più significativi guadagnati dalle fonti rinnovabili”.
“La flessione è del 14,6%: 17,6 mld mc, contro i quasi 20,7 del 2013. Rispetto al 2012 il crollo è addirittura del 28,5%”, dice la Staffetta, secondo cui la flessione della grande industria è “molto più contenuta” e l’uso di metano per auto, anche se in aumento, resta modesto.
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia